Ogni chicco racchiude l’amore della torrefazione

Ichicchi di caffè vengono tostati per estrarne i sapori più autentici. Tuttavia, i processi di tostatura del caffè sono unici, complessi e spesso dettati dalla tecnica personale del torrefattore. Variando i tempi e le temperature della tostatura, i torrefattori esperti possono creare le caratteristiche di gusto di caffè più disparate per soddisfare molte e diverse fasce di gusto.

La tostatura del caffè è essenzialmente suddivisa in tre fasi principali:

  • la fase iniziale di essiccazione, che occupa circa l’80% del tempo di tostatura, durante la quale i chicchi perdono gran parte della loro idratazione naturale e divengono color giallo cannella;
  • la successiva fase di tostatura, in cui avvengono le reazioni chimiche più importanti e il chicco assume il caratteristico colore marrone;
  • la fase di raffreddamento, durante la quale il processo di tostatura viene interrotto e il chicco viene riportato a temperatura ambiente.

Variando i tempi e le temperature della tostatura, i torrefattori esperti possono creare le caratteristiche di gusto di caffè più disparate per soddisfare molte e diverse fasce di gusto.

Livello di tostatura

Apprendre - Origine et variété du café - Chaque grain exprime la passion de son torréfacteur - Degré de torréfaction - Coffee Lounge

Scuro

1 of 4

Chiaro

2 of 4

Medio

3 of 4

Medio/Scuro

4 of 4

Varietà e origine dei chicchi

Vedi la tappa precedente di origine e varietà dei chicchi

Il sapore del caffè? Dipende anche dalla lavorazione

Vedi la prossima tappa di origine e varietà dei chicchi

Monorigini e miscele