Varietà e origine dei chicchi

Monorigini e miscele

Monorigine

Il termine monorigine è essenzialmente quello che sembra: significa che i chicchi provengono da un solo luogo, di solito da un determinato Paese, regione o persino dalla stessa piantagione o proprietà.
Molti puristi affermano che un ottimo caffè monorigine è come un buon vino e che è importante non contaminare la sua essenza miscelandolo in modo incauto con un altro.

Specialty coffee o caffè speciali

Specialty coffee è un termine usato per descrivere una migliore esperienza di caffè. Dato che i microclimi geografici speciali producono chicchi con caratteristiche di sapore uniche che tendono a essere disponibili esclusivamente in determinati periodi dell’anno, le torrefazioni speciali usano caffè monorigini per offrire caffè dal sapore molto diverso tra loro tutto l’anno, per garantire un’esperienza di caffè unica in tazza.

Caffè speciali a casa.

La tecnologia De'Longhi Bean Adapt è il modo ideale per scoprire le nuove frontiere dell'esperienze nel mondo del caffè.

Scopri di più

Perfezione appena macinata.

Scegli i tuoi chicchi di caffè preferiti e lascia che le nostre macchine da caffè li macinino senza fatica, preservandone tutte le caratteristiche e gli aromi.

Scopri di più

Cosa sono le miscele di caffè?

Le miscele di caffè sono, come suggerisce il nome, miscele di diverse colture di chicchi di caffè. Queste possono essere realizzate con caffè provenienti da tutto il mondo (Etiopia, Colombia, India), miscele regionali (America Meridionale e Centrale) o una miscela dei due. 

Non è raro trovare miscele di caffè con chicchi provenienti da molti luoghi diversi, anche se i torrefattori professionisti usano normalmente chicchi da due a massimo quattro luoghi diversi.

La miscela di caffè originale è la miscela Mocha-Java. I commercianti olandesi inizialmente combinavano i chicchi di caffè arabica indonesiani e africani orientali perché erano gli unici due caffè commercializzati a quel tempo.

Molti esperti di caffè credono che la miscelazione, prima della tostatura, rilasci un set unico di sapori che non possono essere raggiunti tostando i monorigine e poi miscelandoli. Altri ritengono che sia meglio massimizzare il sapore di ogni origine, poiché sono necessari tempi diversi nella camera di tostatura.

Poiché non esiste una risposta “giusta”, la maggior parte dei torrefattori utilizza entrambi i metodi per creare sinergia tra i chicchi che sta usando.

Vedi la prima tappa di varietà ed origini dei chicchi

Da dove viene il caffè?