SPECIALTY COFFEE SUMATRA MANDHELING QUEEN KETIARA

Monorigine
Speziato

Il metodo di lavorazione tradizionale per l’isola di Sumatra è il cosiddetto “wet hulled”, nella lingua locale Giling Basah. Questo processo consiste in una prima fermentazione delle drupe di 12-18 ore, una spolpatura e un primo essicamento di 5-6 ore. Il pergamino viene quindi rimosso quando l’umidità è ancora tra il 30% e il 40% e le drupe vengono quindi essiccate senza il pergamino fino a raggiungere il 13% di umidità finale. Questo processo consente di ottenere il tipico colore verde-bluastro del caffè verde e un profilo della tazza con corpo intenso e un’acidità moderata.

Ketiara è una cooperativa guidata da donne fondata nel 2009 da 32 soci fondatori. Oggi conta quasi 2000 piccoli agricoltori e Ibu Ramah è il presidente. Quindi non si tratta solo di commercio di caffè, ma anche di promozione di valore e passione per celebrare le donne nel business del caffè.

Rapporto caffè/acqua consigliato:
ESPRESSO: 15gr per doppio espresso
MOKA: 15gr per moka da 3
FILTRO: 18gr per 300 ml (2 tazze)

Profilo aromatico

Ogni caffè ha un gusto unico, che deriva dalle sue tre proprietà fondamentali: amarezza, acidità e corpo. L’equilibrio tra queste proprietà permette di distinguere il gusto di un chicco da un altro. Per scoprire se questo è il caffè giusto per te, qui di seguito trovi tutte le sue caratteristiche.

AMAREZZA

Poco Amaro
Molto Amaro

ACIDITÀ

Bassa
Elevata

CORPO

Basso
Alto
Tostatura
Chiara Media Scura Extra scura
Tutto ebbe inizio nel secondo dopoguerra in una piccola cittadina della provincia di Salerno e precisamente nel 1949 a Eboli, quando Domenico Gioia e sua moglie Wanda acquistarono da un italo-americano un negozio di coloniali nel centro della città in cui, oltre alla vendita di vari prodotti, si tostava nel retro bottega il caffè crudo e si creavano miscele per i soli clienti dell'emporio. La richiesta di caffè aumentava di anno in anno e proveniva non solo dai concittadini dei coniugi Gioia, ma da clienti che provenivano da tutta la provincia per acquistare il buon caffè della torrefazione Gioia.
Per soddisfare la sempre crescente richiesta di caffè, nel 1958 si passò alla macinatura e al confezionamento manuale del caffè all'interno dello stesso negozio. L'attività commerciale del coloniale, abbinata alla produzione artigianale del caffè proseguì per circa trenta anni, fino a quando le richieste di fornitura cominciarono ad arrivare anche dai bar e dai negozi di alimentari della zona; a quel punto Domenico e la famiglia decisero di concentrarsi sulla produzione e la commercializzazione del caffè. Nel 1981 venne registrato il marchio Caffè Gioia che ancora oggi, dopo un restyling avvenuto sul finire degli anni '90, identifica l'intera gamma prodotti dell'azienda campana.
La passione e la dedizione per questa attività sono rimaste inalterate nel tempo, favorendo la costante ricerca dell'innovazione tecnologica senza mai tralasciare la cura artigianale che ha da sempre contraddistinto l'azienda nella realizzazione di miscele di altissima qualità. Ed è proprio grazie alla qualità dei suoi prodotti, che l'azienda è oggi presente in più di 40 Paesi dei cinque Continenti. L'esigenza in materia di qualità del prodotto fanno sì che Caffè Gioia privilegi la produzione in stabilimenti propri, situati sul territorio campano, ove da sempre è fortemente radicata la cultura del caffè di elevata qualità che oggi risulta premiante sul mercato; a guisa di ciò l'azienda ha investito in impianti tecnologicamente avanzati, dotati di un sistema che esegue la "tostatura ecologica" del caffè crudo che consente di tostare uniformemente i chicchi dal cuore all'esterno, ricavando così in tazza una bevanda più dolce e più aromatica.
La tostatura ecologica del caffè, avviene mediante flussi di aria calda pulita al 100% che preriscaldano il caffè verde per evitare che subisca shock termici al momento della tostatura, e in totale assenza di fumi di combustione, contrariamente a quanto avviene nelle macchine tastatrici tradizionali. Sin dal momento della sua costituzione, l'azienda è sempre stata orientata alla continua ricerca della qualità, a cominciare dalla selezione dei più pregiati caffè Arabica e Robusta provenienti dai principali Paesi produttori.
Nel 2018 Caffè Gioia ha ricevuto due importanti riconoscimenti, il marchio d'origine COFFEES FROM PERU e il SUPERIOR TASTE AWARD, quest'ultimo confermato anche nel 2019 e nel 2020 dall' International Taste Institute di Bruxelles.

Trova il tuo profilo di caffè ideale

Caffè simili

Questo caffè Specialty vi lascerà a bocca aperta perché pur essendo un decaffeinato, potrete godere di un’aromaticità unica, al punto di dover leggere che sia decaffeinato per poterne distinguere. processo di decaffeinizzazione ad acqua e aroma speziato con note di zucchero di canna e cannella.

Metodo di decaffeinizzazione: Acqua

Monorigine
Fruttato
Speziato

Caffè specialty etiope, coltivato alle pendici delle Montagne di Bale, da una comunità di piccoli coltivatori e prodotto da Israel Degfa, autentico appassionato di caffè, seguendo un progetto etico e sociale che offre un aiuto concreto all’economia locale. In tazza si presenta con un corpo medio, un piacevole aroma di fiori e tè nero, con note di Lime, Vaniglia e Gelsomino. Retrogusto intenso.

Parametro consigliato per la macchina da caffè espresso: macinatura fine

Monorigine
Fruttato
Speziato

Arabica lavato ad acqua, nasce nel territorio di Veracruz in Messico tra 1200 e 1600 mt. S.l.m. Le sue cultivar sono Mundo Novo, Caturra, Typica.. A maturazione perfetta le drupe raccolte a mano seguono una lavatura ad acqua meccanica, successivamente portate in aia di essicagione dove vengono continuamente movimentate a rastrello fino all’asciugatura. Tostato a fuoco diretto in tazza è pulito, generoso con soavi note di frutti di bosco e mandaranci, retrogusto di frutta candita e cacao fine. I nostri caffè hanno l’importante caratteristica di essere torrefatti in modo artigianale; solo con l’esperienza e un controllo umano si ottiene la selezione del livello ottimale della tostatura stessa. Certificato BIO a rispetto del prodotto e dell’uomo che lo coltiva.

Certificazioni: biologico

Parametro consigliato per la macchina da caffè espresso: macinatura fine

Monorigine
Fruttato
Floreale

SPECIALTY COFFEE SUMATRA MANDHELING QUEEN KETIARA

Il metodo di lavorazione tradizionale per l’isola di Sumatra è il cosiddetto “wet hulled”, nella lingua locale Giling Basah. Questo processo consiste in una prima fermentazione delle drupe di 12-18 ore, una spolpatura e un primo essicamento di 5-6 ore. Il pergamino viene quindi rimosso quando l’umidità è ancora tra il 30% e il 40% e le drupe vengono quindi essiccate senza il pergamino fino a raggiungere il 13% di umidità finale. Questo processo consente di ottenere il tipico colore verde-bluastro del caffè verde e un profilo della tazza con corpo intenso e un’acidità moderata. Ketiara è una cooperativa guidata da donne fondata nel 2009 da 32 soci fondatori. Oggi conta quasi 2000 piccoli agricoltori e Ibu Ramah è il presidente. Quindi non si tratta solo di commercio di caffè, ma anche di promozione di valore e passione per celebrare le donne nel business del caffè. Rapporto caffè/acqua consigliato: ESPRESSO: 15gr per doppio espresso MOKA: 15gr per moka da 3 FILTRO: 18gr per 300 ml (2 tazze)

SPECIALTY COFFEE SUMATRA MANDHELING QUEEN KETIARA

Il metodo di lavorazione tradizionale per l’isola di Sumatra è il cosiddetto “wet hulled”, nella lingua locale Giling Basah. Questo processo consiste in una prima fermentazione delle drupe di 12-18 ore, una spolpatura e un primo essicamento di 5-6 ore. Il pergamino viene quindi rimosso quando l’umidità è ancora tra il 30% e il 40% e le drupe vengono quindi essiccate senza il pergamino fino a raggiungere il 13% di umidità finale. Questo processo consente di ottenere il tipico colore verde-bluastro del caffè verde e un profilo della tazza con corpo intenso e un’acidità moderata. Ketiara è una cooperativa guidata da donne fondata nel 2009 da 32 soci fondatori. Oggi conta quasi 2000 piccoli agricoltori e Ibu Ramah è il presidente. Quindi non si tratta solo di commercio di caffè, ma anche di promozione di valore e passione per celebrare le donne nel business del caffè. Rapporto caffè/acqua consigliato: ESPRESSO: 15gr per doppio espresso MOKA: 15gr per moka da 3 FILTRO: 18gr per 300 ml (2 tazze)