Ethiopia - Edido Aricha Yirgacheffe Grade 1

Caffè a bassissimo contenuto di caffeina, da bere in quantità, a qualsiasi ora del giorno, anche alternato a un ottimo tè, come fossero il cane e i gatti di casa mia.

Al naso troneggia il gelsomino, accompagnato da effluvi di cioccolato al latte durante la macinatura. Lo versi in tazza e (marchigiani usi a correggere il caffè col Mistrà, udite udite!) spunta al naso netta una sferzata di anice. In bocca finalmente: tanta, tanta, tanta frutta tropicale, mango e pesca e molto altro.

Ma non tutta insieme, e neanche una dopo l’altra: una alla volta, individuali e distinguibili, ma come in una giostra, man mano che le sorsate si succedono e la temperatura gradualmente si abbassa, fino a chiudere su note di melone.

Aricha è il nome della stazione di lavorazione del caffè a cui afferiscono migliaia di contadini, che possiedono in media mezzo ettaro di piantagione ognuno. Qui il caffè è nato, e le piantagioni di questa regione, lo Yirgacheffe (o Yirga Chefe, come preferiscono i locali), sono ricche di cultivar di coffea arabica varie, potenti, e antichissime, molte ancora da identificare, al punto che si adotta per esse il termine di Heirloom Ethiopian Varieties, come dire un mix di cultivar della più pura eredità e tradizione agricola etiope. Diavolo di un caffè. I chicchi non sono dei più grandi, e a prima vista, da crudo, diresti beh, ne ho visti di più belli. Poi cominci a farci i conti, a tostarne un po’ per prenderci le misure, e scopri che hai a che fare con uno dei caffè più densi che ti sia mai capitato di tostare: un chicco piccolo di questi pesa quanto due grossi della maggior parte dei arabica. Figuratevi tostare un tizio così tenace! Hai voglia a impostare un profilo aggressivo, devi darci dentro a più non posso per condurlo, in ogni caso, ed evitando il rischio di lessarlo prendendolo troppo con le buone, a un livello di tostatura pur sempre molto chiaro, ma letteralmente spettacolare. La nota guida che abbiamo trovato in questo caffè è un profumo di gelsomino da preservare e valorizzare senza annegarlo.

Certificazione: Grade 1

Parametro consigliato per la macchina da caffè espresso: macinatura fine

Tipi di caffè

Monorigine

Livello di tostatura

Medio/Chiaro

Botany

100% Arabica

Aroma

Speziato - Fruttato/Fiorito

Processo

Pulped natural

Acidità

Amarezza

Corpo

Origine:

Ethiopia

Regione:

Heirloom Ethiopian Varieties

Altitudine:

1880

Periodo di raccolta: 

novembre-gennaio

 

Descrizione

Caffè a bassissimo contenuto di caffeina, da bere in quantità, a qualsiasi ora del giorno, anche alternato a un ottimo tè, come fossero il cane e i gatti di casa mia.

Al naso troneggia il gelsomino, accompagnato da effluvi di cioccolato al latte durante la macinatura. Lo versi in tazza e (marchigiani usi a correggere il caffè col Mistrà, udite udite!) spunta al naso netta una sferzata di anice. In bocca finalmente: tanta, tanta, tanta frutta tropicale, mango e pesca e molto altro.

Ma non tutta insieme, e neanche una dopo l’altra: una alla volta, individuali e distinguibili, ma come in una giostra, man mano che le sorsate si succedono e la temperatura gradualmente si abbassa, fino a chiudere su note di melone.

Aricha è il nome della stazione di lavorazione del caffè a cui afferiscono migliaia di contadini, che possiedono in media mezzo ettaro di piantagione ognuno. Qui il caffè è nato, e le piantagioni di questa regione, lo Yirgacheffe (o Yirga Chefe, come preferiscono i locali), sono ricche di cultivar di coffea arabica varie, potenti, e antichissime, molte ancora da identificare, al punto che si adotta per esse il termine di Heirloom Ethiopian Varieties, come dire un mix di cultivar della più pura eredità e tradizione agricola etiope. Diavolo di un caffè. I chicchi non sono dei più grandi, e a prima vista, da crudo, diresti beh, ne ho visti di più belli. Poi cominci a farci i conti, a tostarne un po’ per prenderci le misure, e scopri che hai a che fare con uno dei caffè più densi che ti sia mai capitato di tostare: un chicco piccolo di questi pesa quanto due grossi della maggior parte dei arabica. Figuratevi tostare un tizio così tenace! Hai voglia a impostare un profilo aggressivo, devi darci dentro a più non posso per condurlo, in ogni caso, ed evitando il rischio di lessarlo prendendolo troppo con le buone, a un livello di tostatura pur sempre molto chiaro, ma letteralmente spettacolare. La nota guida che abbiamo trovato in questo caffè è un profumo di gelsomino da preservare e valorizzare senza annegarlo.

Certificazione: Grade 1

Parametro consigliato per la macchina da caffè espresso: macinatura fine

Informazioni aggiuntive

Pack size

250g, 1000g

Vendor Information

  • Store Name: The Smoking Tiger
  • Vendor: The Smoking Tiger
  • Address: Via Enzo Ferrari 8
    Castelfidardo
    Italy
    60022
  • No ratings found yet!

Product Location

Caffè simili

Immergiti in un’ esperienza unica. gli ingredienti di successo di questo caffè. Le note quasi incantevoli di pesca, bergamotto, e pompelmo incontrano con note floreali che ricordano un campo di fiori . Sul finale, Retrogusto decisamente pulito ed elegante, ancor più evidente se estratto con metodo Espresso. Corpo medio /alto

certificazione: speciality

£14.00 VAT included
£14.00 VAT included
250g

Caffè specialty dell’Honduras Copan con una leggera acidità e un corpo vellutato e liscio. Grazie all’essiccazione naturale sotto il sole dell’Honduras, si sviluppano note di agrumi, mango e orange.

Certificazioni: SPECIALTY

Parametro consigliato per la macchina da caffè espresso: macinatura fine

£11.00 VAT included
£11.00 VAT included
250g

Processo naturale
Crivello 17/18
Varietà : Pink Bourbon
Regione Hulia
Altitudine 1.800/2000 mt
PROFILO DI TAZZA:
AROMA:
GUSTO: dolce, con note calde di cacao e miele
CORPO: ricco
ACIDITÀ: moderata, principalmente lattica
RETROGUSTO: bilanciato di cacao amaro
PUNTEGGIO SCA: 86
TOSTATURA MEDIO CHIARO

Certificazioni: SPECIALTY COFFEE

£12.50 VAT included
£12.50 VAT included
250g

I palati più raffinati saranno intrigati dalla complessità aromatica presente al suo interno.
Sensory House.La miscela Arabica è adatta a te se cerchi un caffè aromatico e leggero,
fresco e profumato, con una minore percentuale di caffeina. Risulta per questo adatto anche a coloro che tollerano poco la caffeina o per chi gradisce bere una tazzina di caffè anche in tarda ora.
Infine il caffè in grani è conservato all’interno di un sacchetto sigillato, riportante una valvola modo-direzionale, la quale permette al caffè di respirare, senza permettere all’ossigeno di entrare e di ossidare quindi il caffè stesso. In questo modo è possibile mantenere il caffè in grani fresco e aromatico anche dopo svariati mesi. MEXICO 30%, ARABICA LAVATO – CARAMELLO. BRASILE 20% ARABICA LAVATO – CIOCCOLATO A LATTE. COLOMBIA 30% ARABICA NATURALE – MANDORLA – MIELE PERÙ 20% ARABICA LAVATO – NOCCIOLA TOSTATA

£6.00 VAT included
£6.00 VAT included
250g

Il ricercato lotto di caffè Arabica selezionato – colombia women coffee project | antioquia – proviene dal Dipartimento di Antioquia, in Colombia, regione molto produttiva confinante con il Mar dei Caraibi ed attraversata dal fiume Magdalena. Ad un’altitudine di circa 1800 metri sopra il livello del mare, si estendono piccole piantagioni di caffè Arabica, le cui varietà Castillo, Caturra e Colombia vengono raccolte da novembre a gennaio. I preziosi chicchi vengono successivamente lavati con fermentazione di 14-15 ore ed asciugati naturalmente. In aggiunta, è importante sottolineare la storia di questi chicchi che appartengono al progetto di tracciabilità a cui abbiamo aderito con entusiasmo e che ambisce a supportare iniziative concrete di inclusione e parità di genere. Nello specifico, lo speciale caffè è frutto del lavoro di 18 donne emancipate che gestiscono, in completa autonomia, 20 accurate piantagioni di caffè e la propria attività. Dal punto di vista organolettico, i chicchi di caffè, una volta tostati e preparati con estrema cura, sprigionano note di uvetta e frutta candita che si uniscono a sentori di pandolce e caramello.

Certificazioni: Traceability project – Sandalj Trading Company

£7.75 VAT included
£7.75 VAT included
250g

Sui panoramici altipiani kenyoti, a cavallo dell’equatore ad un’altitudine di 1750 metri sopra il livello del mare, durante l’inverno si raccolgono le drupe mature di uno dei più pregiati caffè Arabica al mondo. Interamente processati a mano e con acqua fresca, i lotti del caffè – kenya washed aa top kiamwangi – vengono spolpati, lasciati fermentare e lavati successivamente per almeno 24 ore. L’asciugatura raggiunge i 10 giorni e termina quando l’umidità relativa del chicco raggiunge il 12%. I parametri di tostatura che abbiamo adottato in Laboratorio a Trieste conferiscono alla bevanda intense fragranze che spaziano dagli agrumi freschi al gelsomino e zenzero.

Ceertificazioni: Traceability project – Sandalj Trading Company

£7.50 VAT included
£7.50 VAT included
250g
Precedente
Successivo