Ricette per macchine da caffè

Espresso Shakerato o Iced Coffee

INTRODUZIONE

L’“iced coffee” viene consumato in molti paesi con nomi diversi: cafè con hielo, espresso shakerato o caffè freddo.

La Spagna ha da tempo trovato la soluzione perfetta al caldo. Quando arriva l’estate, il caffè viene servito in un bicchiere alto con dentro grandi cubetti di ghiaccio. La ricetta? Il “Café con hielo” o espresso con cubetti di ghiaccio, la versione spagnola dell’”iced coffee”.

In Italia, l’”espresso shakerato” è una bevanda popolare a base di caffè espresso, cubetti di ghiaccio e sciroppo di zucchero. Facilmente personalizzabile, viene servito in un bicchiere da cocktail sovrastato da una leggera schiuma.

Con la tendenza del barista che si sta sviluppando ad alta velocità in tutto il mondo, questi classici stanno gradualmente trovando molte variazioni a seconda del metodo di preparazione del caffè. Cold brew coffee – o cold brew – sta guadagnando sempre più fan a causa delle sue sottili note aromatiche che si sviluppano in seguito alla lenta erogazione del caffè.

Vi consigliamo quindi di scoprire o riscoprire il caffè freddo grazie ai chicchi di caffè macinati con il macinacaffè di De’Longhi e alcuni consigli e segreti per renderlo una bevanda piacevole e personalizzabile in ogni stagione!

 

INGREDIENTI

Per fare un “Espresso Shakerato” o un caffè freddo occorrono:

  • Un doppio espresso, idealmente una specialità di caffè dalla forte identità, ovvero un gusto tipico legato al territorio.
  • Sciroppo di zucchero di canna o sciroppo aromatizzato.
  • Cubetti di ghiaccio.

 

RECETTA passo dopo passo

Il procedimento: il cocktail viene preparato utilizzando uno shaker Boston.

  1. Versa da 1 a 2 cl di sciroppo di zucchero aromatizzato (1) nella piccola parte dello shaker.
  2. Versa il doppio espresso sullo sciroppo per scioglierlo più facilmente.
  3. Riempi la parte grande dello shaker per 3/4 con i cubetti di ghiaccio (2).
  4. Rimuovi il ghiaccio perso (3) dalla maggior parte dello shaker.
  5. Versa i cubetti di ghiaccio e chiudi lo shaker.
  6. Agita lo shaker intensamente e velocemente.
  7. Filtra il composto in un bel bicchiere e decoralo. (4)

 

Il bicchiere

Il classico bicchiere da espresso shakerato è un “bicchiere da martini”, ovvero un bicchiere da cocktail a forma di “V”.

(4) Tuttavia, alcune persone preferiscono il loro caffè freddo “con ghiaccio”, cioè con cubetti di ghiaccio. In questo caso, puoi versare l’intero shaker in un bicchiere alto.

La decorazione:

Puoi decorare il tuo espresso shakerato con 3 chicchi di caffè o grattugiare un chicco di caffè sopra il tuo cocktail.

 

SUGGERIMENTI:

(2) Più cubetti di ghiaccio mettete, meno il ghiaccio si scioglierà, più freddo sarà il vostro cocktail e meno sarà diluito.

(3) Il ghiaccio perso è l’acqua dei cubetti di ghiaccio che si sono sciolti con il calore del materiale e la temperatura dell’ambiente. Fai attenzione, se non lo rimuovi dallo shaker, la tua bevanda sarà più diluita e questo influirà negativamente sul gusto del tuo cocktail.

 

VARIANTI

(1) Per personalizzare facilmente il tuo caffè freddo o shakerato, gioca con gli sciroppi che ti piacciono di più! Se nocciola, vaniglia e amaretto si sposano molto bene con il caffè, osate provare un caffè ghiacciato rosa-cocco o pesca-lampone!

Con alcol:

Per ottenere un cocktail al caffè, puoi anche aggiungere alla lista degli ingredienti 3 o 4 cl di un distillato di qualità superiore (Vodka o Rum o Cognac) che porterà corpo e carattere alla bevanda, o 2-3 cl di liquore alla frutta, fiori o piante per dare sottili sfumature al tuo caffè.

 

A base di caffè

Altre ricette che potrebbero piacerti

Ricette da abbinare con i cibi
Caffè con il Brandy della Foresta Nera
10 min Low
Ricette da abbinare con i cibi
Latte speziato alla zucca
10 min Medium
Ricette da abbinare con i cibi
Latte con sciroppo d’orzo
15 min Medium
Precedente
Successivo